Beauty Webinar Programme 2020

25 November 2020

Webinars will last a maximum of 15 minutes. Before and after the webinars you can talk directly to the speakers and other visitors. In the ”Networking Lounge”, simply click on the relevant person you would like to chat to.

 

 

09:00

Mercato e consumi cosmetici dal lockdown al restart

L’andamento dei consumi di cosmetici in Italia nel 2020 risente degli effetti negativi della pandemia da Covid 19. I canali di distribuzione rispondono ai pesanti condizionamenti dei consumatori con nuove opportunità e radicali trasformazioni. Anche nella proposta di prodotti innovativi in vista della ripartenza.

Speaker

09:20

Benessere e bellezza cutanea: un fragile equilibrio

Gli studi più recenti individuano un denominatore comune, una sorta di intranet che è presente e collega l'intero organismo: la matrice extracellulare (ECM), ovvero la matrice che occupa lo spazio tra cellula e cellula. È proprio su questo comune denominatore che si concentra la ricerca e, man mano che i suoi segreti vengono progressivamente svelati, si rende possibile sviluppare strategie sempre più efficaci per la prevenzione e la cura non solo delle malattie ma anche degli inestetismi cutanei.

Speaker

09:20

Il microbiota cutaneo e la sua analisi

Negli ultimi anni, il microbiota cutaneo è diventato sempre più popolare nel settore cosmetico. Ma non solo l'industria cosmetica è interessata al microbiota della pelle. Grazie al ruolo di gateway svolto dal microbiota intestinale, anche i consumatori sono sempre più interessati a prodotti che mantengano/preservino l'equilibrio del microbiota cutaneo. Oggi le tecniche di sequenziamento del DNA permettono di identificare facilmente i ceppi batterici che vivono sulla pelle e un numero crescente di studi scientifici ha dimostrato che il microbiota cutaneo è parte dei meccanismi fisiologici della pelle, che svolgono un ruolo essenziale nella sua protezione dall'ambiente esterno. Questo progresso tecnico scientifico offre all'industria cosmetica nuove conoscenze nel campo dei test di efficacia. Il microbiota cutaneo è, infatti, un'opportunità per differenziare i prodotti e per introdurre innovazione nello sviluppo dei prodotti. Ma quando si parla di microbiota cutaneo, la sua analisi molecolare (microbioma cutaneo) e prodotti cosmetici non è tutto rose e fiori. Questo è il motivo per cui il reparto R&D di Complife ha focalizzato i suoi sforzi nell'aiutare l'industria cosmetica a trovare la soluzione al problema.

Speaker

09:20

Microalgae technology: Inspiring sustainability pioneers with ALGAKTIV® BodySKN

ALGAKTIV® BodySKN takes sustainability to a whole new level. It is the latest molecular technology obtained from upcycling an arctic microalgae waste, delivering outstanding firming and remodeling for the ultimate skin workout.

Powerful skin beauty, now redefined.

Microalgae bring an ancient solution to this present-day need. They can be isolated in nature and grown in photobioreactors without depleting our still beautiful, yet ailing planet further. It is the ultimate compromise - powerful nature at the service of responsible beauty.
Acting on this powerful insight, ALGAKTIV develops active ingredients from microalgae, sourcing wild microalgae in nature while respecting the environment and its biodiversity.

With its latest launch, ALGAKTIV® BodySKN, ALGAKTIV takes sustainability even further: This up-cycled arctic microalgae technology helps restore the skin’s homeostasis, combats stretch marks, and redefines the concept of sustainable beauty.

Speaker

09:40

Beyond the label: Ricerca cosmetica – Innovazioni e trend

Bio Basic Europe racconta, attraverso la Dr.ssa Monica Bucchia (Coordinatrice della Ricerca Clinica), cosa si nasconde dietro l’etichetta di un prodotto cosmetico. L’innovazione è uno degli elementi cruciali del settore cosmetico. Oggi la ricerca è finalizzata principalmente a migliorare i prodotti sotto tre aspetti: qualità, sicurezza ed efficacia. L’utilizzo di nuove materie prime, tecnologie e formulazioni richiede un aggiornamento altrettanto innovativo dei metodi analitici.

Test in vitro, ex vivo ed in vivo, e loro combinazioni, realizzati con strumenti all’avanguardia, possono supportare i claim di marketing più attuali. I test in vitro sono sempre più spesso condotti su modelli biologici alternativi a quello cellulare, quali tessuti umani ricostruiti, che portano a risultati puntuali e riproducibili. I ricercatori di Bio Basic Europe hanno sviluppato dei protocolli sperimentali interni, per provare l’azione anti-pollution, la muco-adesività, l’azione anti-infiammatoria correlata ai segni dell’età (inflammaging). La ricerca clinica vive allo stesso modo una forte innovazione, soprattutto nell’approccio scientifico (es. applicazione rigorosa di tecniche statistiche per la numerosità campionaria), che di presentazione dei risultati. L’utilizzo di software e hardware moderni consente di ricreare immagini tridimensionali, per misurare e visualizzare gli effetti dei cosmetici in modo accurato e con un forte impatto grafico.

Speaker

09:40

Texturizzanti Biodegradabili e Benefici Per Formulazioni Di Nuova Generazione

Come anticipare le future decisioni normative e proporre qualcosa di innovativo? Con un'alternativa etica e responsabile di facile utilizzo: CELUS-BI® FEEL, agenti sensoriali tecnologici per cosmetici sostenibili. Testurizzante biodegradabile, secondo il metodo OECD 301 B, permette di ridurre l’impatto sull’ambiente, garantendo performance d’uso eccellenti come morbidezza, tocco vellutato e capacità filmogena. Seboregolazione e compatibilità con attivi, oli vegetali e fragranze, completano il profilo di questo ingrediente. CELUS-BI® FEEL è l’alternativa efficiente che permette di formulare in maniera eco-sostenibile e, allo stesso tempo, di mantenere o migliorare tutte le prestazioni tecniche cosmetiche degli ormai desueti Nylon, PMMA, Poliuretano e PE. Scopri con noi tutti i segreti nel webinar che si terrà Mercoledí 25 Novembre alle 09:40.

Speaker

10:00

L’evoluzione della filosofia del Sostenibile Etica lavorativa, responsabilità sociale e upcycle delle risorse

L’odierna percezione della sostenibilità è cresciuta esponenzialmente qualificandola come un «valore», una vera e propria responsabilità globale con uno specifico percorso evolutivo. La nostra mission è concretizzare nel mondo cosmetico quest’etica grazie al supporto dei nostri partner e con formulazioni studiate ad hoc.

Speaker

  • Dario Parente Sales & Business Development Manager - Amita Health Care Italia SRL
10:00

Natpure Xtra Actives: from crop to skincare products

During this presentation, we will provide an overview of our “from crop to skincare” active products, including a description of how biomass is selected, as well as the details of the clean extraction process used for the production of highly efficient active ingredients.

The selection of the biomass is the first key part of the development. We ensure a biomass having a high chemical content and that have been cultivated in a farm having certifications such as fair-for-life.

The patented PhytocleanTM process is an innovative and clean method that extracts not with harsh organic solvents, but rather with sub-critical water. In this state, pressure and temperature are optimized to ensure an ideal surface tension, polarity, and viscosity for the broadest range of photochemical extraction. Compared to traditional extraction methods, PhytocleanTM not only produces compounds with a greater range of polarity, but also reduces the environmental impact of production, as PhytocleanTM requires less energy consumption, processing time, and uses no harsh chemical solvents.

The efficacy of active ingredients are evaluated in both In vitro and In vivo studies providing outstanding results for the skin barrier protection.

This presentation show you how Sensient Cosmetic Technologies can offer clean solutions adapted to the customer needs.

Speaker

10:00

Ronastar® Yellow Allure

è un nuovo pigmento perlescente che richiama le calde tonalità del deserto e delle spezie sotiche. Il finish matte con un tocco di luminosità rende  questo pigmento ideale per creare effetti sun-kissed. Completa la serie delle Ronastar® Allure aggiungendosi al Red, Black and White, indicati per prodotti skin-tone dalla texture leggera e sensorialità vellutata.

We want to present this new effect pigment

Speaker

10:20

Color Cosmetics: tendenze e formulazioni per la ripresa del settore

Il difficile periodo storico che stiamo affrontando ha cambiato le abitudini di ognuno di noi.
Nel 2020, il 71 % delle donne ha dichiarato di indossare meno make-up rispetto a prima della pandemia, a causa della mascherina e del drastico cambiamento di stile di vita quotidiano.

In questa presentazione di Sinerga Trend Labs verranno esplorati i seguenti argomenti:

  • Less is more: look “no make-up make-up” e l’esigenza di curare la pelle, prima di coprirla con del trucco.
  • Healthy is the new beautiful: valorizzare la bellezza naturale di ognuno, sfoggiando una pelle sana e omogenea.
  • Natural but bold: dettagli che evidenziano e risaltano solo alcune parti del nostro viso.
  • Active Make-up: workout a casa e l’utilizzo dei giusti prodotti cosmetici.
  • Food for skin: quali sono gli hero ingredients che i consumatori stanno cercando?

Sinerga propone, con il suo portfolio trasversale, ingredienti attivi per il make-up e due emulsionanti capaci di ottenere con semplicità formulazioni stabili e di creare texture piacevoli anche con alte percentuali di pigmenti.

Speaker

10:20

EcoEtossilati Croda, innovazione nella tradizione

Unisciti a noi per scoprire come raggiungere gli obiettivi di sostenibilità della tua azienda e dei tuoi clienti utilizzando ingredienti iconici ripensati per creare la gamma di tensioattivi etossilati 100% di origine vegetale. Consumatori e aziende sono costantemente alla ricerca di prodotti più sostenibili e la scelta degli ingredienti nelle formulazioni diventa sempre più importante, ognuno di essi infatti deve offrire funzionalità ed essere sostenibile al tempo stesso. Croda ha creato una soluzione reinventando molti dei suoi prodotti iconici e collaudati nel tempo. Questi ingredienti sono già molto apprezzati per le loro prestazioni e ora possiedono profili di sostenibilità notevolmente migliorati. Scopri di più su questa vasta gamma di tensioattivi etossilati rinnovabili e su come puoi migliorare la sostenibilità dei tuoi prodotti senza scendere a compromessi sulle prestazioni.

Speaker

10:20

Etichub e prodotti innovativi per capelli con attivi da Cucurbitacee: spray e maschere di biocellulosa

Nasce in Etichub la linea cosmetica per la cura del capello a base di Luffa Cylindrica Seed Oil, un innovativo ingrediente estratto dagli scarti alimentari di lavorazione della Luffa. Il trattamento, composto da un olio spray e una maschera in biocellulosa è il frutto dell’impegno verso una cosmetica sostenibile di Etichub che ha seguito ogni aspetto della progettazione, dalla caratterizzazione dell’ingrediente, alla formulazione, ai test sui prodotti finiti.

Ricerca e sviluppo tecnologico creano opportunità di innovazione. Questo è quanto successo nei laboratori R&D di Etichub che hanno messo a punto due prodotti per la cura del capello a base di Luffa Cylindrica Seed Oil, un innovativo ingrediente ottenuto dagli scarti agroalimentari di lavorazione della Luffa. Dopo aver ottimizzato il processo di estrazione dai residui dei semi del vegetale, si è ottenuto un olio ricco in sostanze bioattive come acidi grassi, clorofille e flavonoidi. Le sue caratteristiche l’hanno reso un perfetto ingrediente per la cosmetica, specialmente per la sua testata attività antiossidante.

Nasce così la linea cosmetica haircare a km 0 formulata con ingredienti ottenuti da scarti vegetali. Il trattamento cosmetico a basso impatto ambientale è composto da due prodotti: un olio spray e una maschera in biocellulosa. Lo spray, dal rapido assorbimento e dalla texture leggera, è adatto per ogni tipologia di capello, specialmente se utilizzato post lavaggio.  I test di laboratorio hanno dimostrato la forte azione protettiva dallo stress ossidativo e una marcata azione illuminante.

La maschera in biocellulosa è un prodotto specifico per il capello lungo e danneggiato, pensato per adagiarsi come un guanto sulle punte. L’azione combinata del substrato di origine biotecnologica e dell’ingrediente vegetale donano una grande potere nutritivo e un immediato effetto anticrespo, come dimostrato dai test eseguiti con la tecnologia FST – Filament Surface tester.

11:45

NEW TECHNOLOGIES OF PRESERVATION

Topics on presentation:

* Introduction on the base of actual preservation with the lower toxicology profile actives including the booster technology of SENSICARE C range

**  New and innovative technology of preservation based in food industry’s microbial control barrier technology strategy SENSICARE FP series & SENSICARE NAT

*** Classic & modern alternatives for natural cosmetics preservation

Speaker

12:05

Conscious wellbeing in challenging times

Nowadays, the consumers have become more aware of the environment. The exponential increase of natural and sustainable cosmetic brands in recent years is a proof of that. The cosmetic users are much more educated and critical, and they rely on brands who transmit values they can trust: they look for formulations which are natural, as well as produced with minimal impact to the environment. Can we cosmetically make the skin feel good? Can we do it in a conscious way, respecting the skin, its microbiome, and the planet at the same time? During the present difficult times, emotional beauty has become more necessary, as the stress of our lifestyle has increased. We introduce KANNABIA SENSE, an innovative, natural, and sustainable active ingredient which makes possible to achieve a cosmetic that makes you feel good, and therefore, it makes you look better.

Speaker

12:05

Exploring rheology to create breakthrough textures

In this conference, we will explore the fascinating theme of “Texture”.  Why?  Because this is THE factor that has the biggest impact on cosmetics purchase intent, right after the brand name. Also, texture is unique in the way it can stimulate 2 of our key senses: vision and touch. This is why there is such a big demand to enchant consumers with innovative formulae. But how do we create breakthrough textures?

Our journey will start with understanding what texture really means for consumers, breakdown market example and decipher consumer needs and behaviors driving this market.

Then,  we will build the perfect “innovative texture creator” toolbox where you will find ingredients that thicken media such as water or oil, provide unique suspensive properties, and create novel gels and films as well as explore how these textures behave under various conditions (pH, salt condition, high levels of alcohol).

Lastly, our journey will end with a futuristic view on texture and answering the question, how can we better explore the potential of innovative textures using neurosciences?

So get ready to become an expert who can delight customers with innovative textures and join our webinar!

Speaker

12:25

Glamourise your lips, the vegan way!

Con la crescente domanda di prodotti di bellezza in linea con i più recenti trend del mercato, una alternativa sostenibile ai pigmenti rossi di sintesi assume un interesse crescente per coloro che ricercano ingredienti di origine naturale senza subire compromessi in termini di tonalità, intensità e stabilità. Ricavato da materie prime totalmente tracciabili, New Red 1805 è semplice da formulare, conferisce un colore intenso e ha proprietà per soddisfare tutti i tipi di labbra!

Speaker

12:25

LA LAB LIFE DI BREGAGLIO

Primo anno dell’edizione Making Cosmetics live e prima volta che Bregaglio, nella sua nuove sede, una graziosa palazzina di mattoni vicina al Parco di Monza apre le porte del suo laboratorio. Bregaglio in un video alla scoperta delle sue materie prime, protagoniste indiscusse di infinite formulazioni! Collegatevi allo spazio LAB LIFE e con un click sarete catapultati in un’atmosfera sperimentale tra chimica raw, rumore di becher, test d’efficacia e visionari colori naturali.

Conoscerete la sua realtà fatta di persone, cosmetica e molta collaborazione tra i vari ambiti: magazzino, commerciali, marketing e lab! La seguirete in una giornata ‘tipo’, mettendovi nei panni di una formula per scoprire come il mondo delle idee si concretizza e raggiunga il cliente…questo e molto altro!

Occhi puntati e non perdetelo!

Speakers

14:00

EMOTIONAL MAKING parte 1a – Le parole del Profumo

In un anno particolare, in una situazione di emergenza, tutto quello che fino a ieri ci sembrava certo e sicuro è stato messo in discussione. Abbiamo dovuto rivedere le nostre azioni e i nostri programmi. Abbiamo dovuto reinventarci. Anche il mondo dei profumi ha pagato il dazio. Alcune delle nostre abitudini quotidiane (per certi versi anche annusare un profumo) sono diventate improvvisamente complicate. L’Emotional Making di quest’anno, in versione digital, non ci permette di condividere l’esperienza olfattiva insieme. Eppure, partendo dalle nostre conoscenze, anche le semplici azioni si possono tradurre in opportunità e scuola per il futuro. Scuola per un futuro più consapevole. Il tempo speso per comprendere, ci ha portato ad affinare alcune caratteristiche fondamentali per migliorarci. Andare oltre ai paradigmi: nel nostro caso che il profumo si deve necessariamente sentire con il naso. Come vale per tutte le conoscenze e le arti, la valutazione (sensoriale) di qualcosa, nasce da un insieme di caratteristiche che è bene cogliere, far maturare dentro di noi, per reinventarle, per migliorarsi e costruire un nuovo modello (anche olfattivo) ed anche aspirazionalmente un nuovo mondo.

Speaker

14:00

Joint Color: A Secret Color Garden

Vuoi creare effetti straordinari ed emozionanti nei tuoi cosmetici? Joint Color ha la soluzione per te. I suoi pigmenti speciali faranno risaltare i tuoi prodotti con effetti dorati, diamante, arcobaleno o glitter scintillanti.

Joint Color: A Secret Color Garden

Curioso? Visita il nostro stand digitale o partecipa al nostro webinar il 25 novembre alle 14:00 per saperne di più!

Registrati gratuitamente: (use link of presentation via platform)

14:20

Gransense, Nuova Generazione Di Gel Elastomeri Naturali

Testo: IMCD Italia Spa è lieta di introdurre la gamma GRANSENSETM, innovativi gel elastomeri concepiti in chiave totalmente naturale per lo sviluppo di nuove opportunità formulative.

Gli elastomeri della gamma GRANSENSETM  vantano una chimica esclusiva conforme allo standard COSMOS, e garantiscono un profilo di elevata biodegradabilità.

Grant Industries ha recentemente lanciato la gamma GRANSENSETM, una generazione di gel elastomeri in grado di dare ai formulatori nuove opzioni nello sviluppo di prodotti finiti con una accezione completamente naturale.

La gamma GRANSENSETM, coperta da brevetto, nasce dalla necessità di poter offrire un bio-polimero perfettamente biodegradabile, con un valore ISO 16128 pari a 1 e conforme allo standard COSMOS.

L’ampio campo applicativo della linea GRANSENSETM trova la sua massima espressione in ambito Skin Care, Make-up e Sun Care, risultando facilmente gestibile in formulazioni W/O, O/W e in composti perfettamente anidri.

La gamma annovera al suo interno tre diverse tipologie di gel elastomeri naturali a medio e basso grado di volatilità, nonché un attivo a base di Vit C (20%) perfettamente stabilizzato.

14:35

ALOE VERA IN FORMA ANIDRA: NUOVE OPPORTUNITA’FORMULATIVE IN MAKE UP E SKIN CARE

Gale & Cosm presenta una gamma di innovativi ingredienti che sfruttano le proprietà antiossidanti, idratanti e antibatteriche dell’Aloe Vera in una veste del tutto nuova: un rivestimento per fillers texturizzanti e una versione liposolubile.

Sandream Impact, distribuita in esclusiva da Gale & Cosm, propone SanMica AV e SanSilica AV: una Mica ed una Sericite ad alta purezza, trattate con Aloe Barbadensis Leaf Extract. Questo rivestimento favorisce ottimali performance in fase di compattatura e dona aderenza, coprenza e cremosità alla texture.

La SanMica AV e SanSilica AV sono naturali e vegane, in linea con le attuali richieste del mercato. Sono ideali per applicazione in prodotti make up come compatti, polveri libere, anidri e fondotinta.

Gale & Cosm, propone inoltre l'Aloe Vera Liposolubile, del principal MexiAloe, veicolato in sunflower oil. La coltivazione, i processi di estrazione e lavorazione avvengono secondo metodi sostenibili e rispettosi dell’ambiente.

L’ Aloe Vera liposolubile è un attivo ideale per formule anidre make up come lip balm, lipstick e colati. È inoltre particolarmente efficace in applicazioni skin care come oli lenitivi post rasatura e doposole. Può essere direttamente inserito nella fase oleosa delle emulsioni per realizzare formulazioni adatte alla pelle sensibile, come struccanti ultra-delicati e contorno occhi.

Speaker

14:55

Cosmetici: quali le tendenze nella “nuova” normalità?

La crisi portata dal coronavirus ha cambiato il nostro modo di vivere, lavorare, giocare e socializzare, creando incertezza per i consumatori nel prossimo futuro.

La pandemia globale ha modificato radicalmente la nostra struttura quotidiana e lascerà il segno: possiamo anticipare le tendenze della cosmesi nella "nuova normalità"? Tentiamo una ipotesi incentrata sul personal care.

Speaker

 

 


26 November 2020

09:00

La Bellezza Rifiorisce in Autunno

È giunto il momento per l'industria cosmetica di rifiorire, e di provare ancora una volta, la sua abilità di rinnovarsi. Questo titolo ispirato dalle parole del presidente di Cosmetica Italia, Renato Ancorotti, sarà il tema principale di questa presentazione,che verterà attorno all'analisi dei cambiamenti futuri di acquisto dei consumatori, per poi dirigersi verso le nuove opportunità create da questo momento storico per l'industria cosmetica.

Speaker

09:00

La recente strategia europea sulla sostenibilità dei prodotti chimici (CSS): i contenuti principali e i possibili impatti per l’industria

Il 14 ottobre è stata pubblicata la strategia europea per la sostenibilità dei prodotti chimici. La strategia, che nasce nell’ambito del Green Deal, si pone l’obiettivo di proteggere meglio i cittadini e l'ambiente tramite un uso sicuro e sostenibile delle sostanze e propone molte  iniziative che andranno ad impattare sulla normativa di prodotto come il regolamento cosmetici. Intervento a cura di FEDERCHIMICA.

Speaker

09:20

Il software per la valutazione tossicologica dei vostri prodotti cosmetici

Un nuovo software, gratuito e di facile impiego, vi assisterà nella vostra valutazione per i prodotti cosmetici: SpheraCosmolife. Tale software, sviluppato all’interno del progetto LIFE VERMEER, finanziato dalla CE, consente di valutare gli scenari espositivi per i diversi prodotti. La dose interna è stimata dal software, che valuta pure gli effetti genotossici, sensibilizzazione cutanea, classe di Cramer, etc. per i vari ingredienti.

Speaker

09:20

Ultimissime dall’Unione Europea per il settore cosmetico

Il Gruppo MAPICdi Federchimica-Aispec presenterà le principali tematiche in discussione e i documenti in elaborazione al tavolo di lavoro della Commissione europea sui prodotti cosmetici e si focalizzerà sulle conseguenti sfide che il settore dovrà affrontare in ambito tecnico e regolatorio.

Speaker

09:40

Riequilibrando il microbiota del cuoio capelluto con CutiBiome

Durante questa presentazione illustreremo i nostri ultimi studi, dove dimostriamo come il CutiBiome CLR™ migliora significativamente il microbiota del cuoio capelluto, specialmente in situazioni di stress come la forfora. Questo studio completa le precedenti ricerche sul cuoio capelluto che già dimostravano come l’applicazione di un tonico per capelli con CutiBiome CLR™ 3 volte a settimana per 4 settimane da esiti simili alla Piroctolamina nella riduzione della forfora, ma nettamente superiori nella riduzione di prurito, oleosità e sensibilità del cuoio capelluto.

CutiBiome CLR™ è un complesso sinergico di estratti lipofili da Manuka, Pepe Nero e Magnolia. CutiBiome CLR™ riduce l’attività filmogena e inibisce in modo significativo la crescita dei filotipi virulenti di Cutibacterium acnes. Oltre a quanto riportato sopra sul cuoio cappelluto, studi in vitro e in vivo dimostrano che CutiBiome riduce fortemente anche l'infiammazione causata da acne, in particolare genera una significativa riduzione di sebo, comedoni, pustole e brufoli.

Speaker

09:40

SACRED PATCH: Un abbraccio rassicurante per la pelle sensibile

SACRED PATCH: Estratto da una microalga giapponese, Sacran è un prezioso mega zucchero noto per le sue proprietà lenitive. Nei laboratori di BASF si è ora scoperto che questo polisaccaride gigante stimola anche il rilascio di ossitocina – un neuropeptide mediatore di benessere. Approfittando di questa eccezionale proprietà, Sacran è stato integrato nella tecnologia di patch molecolare di BASF per formare Sacred Patch, un ingrediente dedicato alla pelle sensibile in grado di lenire, idratare e promuovere il nostro benessere emotivo.

Speaker

  • MONIA BENVEGNU Business Development Manager Beauty Care Solutions - BASF Italia
10:00

From foam to happiness: un burro Hair Care detergente, sostenibile e divertente

Mai come oggi il mercato Hair Care è alla ricerca di prodotti sostenibili, in linea con le esigenze del consumatore che chiede prodotti performanti sul capello che rispettino la natura. Per questo motivo Prodotti Gianni Srl ha sviluppato BE Beautiful, una linea di prodotti per la beauty routine del capello. In particolare il nostro laboratorio applicativo presenterà il Nourishing Jojoba Butter Shampoo, uno shampoo dalla texture setosa e avvolgente a ridotto contenuto d’acqua. Cremoso e “spalmabile” come un burro, si trasforma in una mousse spumosa a contatto con l’acqua grazie ai preziosi tensioattivi delicati che sviluppano una soffice schiuma cremosa e rendono questo shampoo un delicato ed efficace trattamento. La formula è arricchita di principi attivi mirati per la cura della cute e del capello: una perfetta sinergia di idratazione, nutrimento ed effetto condizionante che rende questa nuova texture completa, funzionale e divertente!

Speaker

10:00

RonaCare® Balmance

è un estratto naturale e standardizzato di Fiordaliso (Centaurea cyanus flower). Grazie a un metodo produttivo all’avanguardia, il contenuto di bioattivo N Feruloyl Serotonin assicura un’efficacia dimostrata in-vivo sulle problematiche legate alla pelle sensibile e irritata. Previene l’arrossamento e ripristina l’equilibrio riducendo irritazione e prurito, agendo di fatto come stabilizzatore del comfort della pelle.

We want to present this active ingredient.

Speaker

10:20

EMOTIONAL MAKING parte 2a – Il Profumo delle parole

In un anno particolare, in una situazione di emergenza, tutto quello che fino a ieri ci sembrava certo e sicuro è stato messo in discussione. Abbiamo dovuto rivedere le nostre azioni e i nostri programmi. Abbiamo dovuto reinventarci. Anche il mondo dei profumi ha pagato il dazio. Alcune delle nostre abitudini quotidiane (per certi versi anche annusare un profumo) sono diventate improvvisamente complicate. L’Emotional Making di quest’anno, in versione digital, non ci permette di condividere l’esperienza olfattiva insieme. Eppure, partendo dalle nostre conoscenze, anche le semplici azioni si possono tradurre in opportunità e scuola per il futuro. Scuola per un futuro più consapevole. Il tempo speso per comprendere, ci ha portato ad affinare alcune caratteristiche fondamentali per migliorarci. Andare oltre ai paradigmi: nel nostro caso che il profumo si deve necessariamente sentire con il naso. Come vale per tutte le conoscenze e le arti, la valutazione (sensoriale) di qualcosa, nasce da un insieme di caratteristiche che è bene cogliere, far maturare dentro di noi, per reinventarle, per migliorarsi e costruire un nuovo modello (anche olfattivo) ed anche aspirazionalmente un nuovo mondo.

Speaker

10:20

HAIR CARE: Specialties green & biotech ad azione ristrutturante, volumizzante, anti-caduta e riequilibrio microbiota

Attivi biotech e tensioattivi vegetali innovativi per il trattamento del capello.

Lipo-aminoacidi e lipo-zuccheri con proprietà water saving, condizionanti e rinforzanti sul capello; oligopeptidi biotech con proprietà funzionali superiori alla cheratina ; esclusivi postbiotici brevettati ad azione targetizzata su microbiota del cuoio capelluto

Overview delle principali proposte specialties di Kalichem per lo sviluppo di shampoo delicati, prodotti professionali per trattamenti anti-caduta, volumizzanti, ristrutturanti e specifici per il riequilibrio ecogenetico del microbioma capillare.

Adatti per lo sviluppo di prodotti da risciacquo e leave on, su base naturale, eco-sostenibile e all'insegna dell'avanguardia scientifica.

Speaker

13:00

Prodotti “antimicrobici” nell’era del COVID-19: aspetti tecnici

L’attuale pandemia ha determinato la necessità della presenza sul mercato, in tempi brevi, di un grande numero di prodotti per l’igiene delle mani, che a seconda delle attività vantate possono ricadere in diversi ambiti legislativi.

Questa presentazione prende in esame gli aspetti tecnico-regolamentari più rilevanti dei prodotti per la disinfezione, detersione ed igienizzazione delle mani.

Speaker

13:20

La cosmetica italiana, resiliente e anticiclica, è un’industria che fa bene al Paese

Comparto chiave per l’economia del Sistema Paese, la cosmesi ha confermato negli anni le sue caratteristiche di resilienza e anticiclicità.

La pandemia ha avuto un impatto importante e per fine anno si stima una flessione del fatturato dell’11,6%, una percentuale più contenuta rispetto alle previsioni più negative e che testimonia la resilienza delle aziende del comparto.

A condizionare questo risultato è la performance del mercato interno, che perde il 9,3%, ma soprattutto l’export che segna un calo del -15%.

Con responsabilità e prudenza affronteremo le avversità per disegnare il “Rinascimento” del comparto, che ha dimostrato di essere fondamentale anche nella gestione dell’emergenza.

Speaker

13:40

2020: L’ANNO DELL’EVOLUZIONE POSITIVA

Il momento di difficoltà che stiamo vivendo può essere utilizzato per rivedere la nostra visione strategica.

In un mondo pieno di opportunità, ogni cambiamento può rappresentare un motivo di crescita. La corretta interpretazione delle nuove esigenze del consumatore potrà diventare la linea guida per dar vita ad un progetto di sicuro successo.

Speaker

13:40

Detersione e integrità di barriera cutanea nel tempo del virus

La detersione cutanea è un'operazione semplice ma fondamentale in epoca di pandemia. L'eliminazione dello sporco superficiale, la riduzione della carica batterica, il distacco dalla pelle di eventuali virus adesi comportano una gamma di azioni elimminative che  interferiscono anche pesantemente con l'equilibrio cutaneo. Tanto più drastica è l'operazione richiesta, tanto maggiori i danni alla barriera cutanea, la sottrazione di sostanze utili alla conservazione dell'integrità cutanea. Azioni chimiche e fisiche di vario tipo possono essere messe in atto per una corretta igiene, ognuna con strategie e risultati diversi, aggravati dall'alta frequenza di tali operazioni.

Speaker

14:00

SICC – Round Table

Massimo Franco - NANOPARTICELLE LIPIDICHE  IN PRODOTTI DERMICI PER USO COSMETICO E FARMACEUTICO
Le nanoparticelle lipidiche solide (SLN) si distinguono dai vettori lipidici nanostrutturati (NLC) per la composizione della matrice delle particelle solide. La loro produzione e dei relativi prodotti finali è possibile mediante metodi ben consolidati. Le SLN e NLC presentano caratteristiche idonee per l'applicazione dermica di cosmetici e prodotti farmaceutici, ovvero rilascio controllato di attivi, targeting farmacologico, miglioramento della penetrazione e aumento dell'idratazione cutanea. Grazie alla possibilità di  produrre nanoparticelle lipidiche da lipidi naturali e/o biodegradabili, questo sistema di trasporto mostra un'eccellente tollerabilità.

Piera Di Martino - NANOPARTICELLE? CONOSCIAMOLE MEGLIO.  TECNICHE DI CARATTERIZZAZIONE PER  LA VALUTAZIONE DELLA LORO STABILITÀ NEL TEMPO
Diversi sono gli ingredienti di dimensioni nanoparticellari impiegati nelle formulazioni cosmetiche, come  l’ossido di zinco o il carbon black. Ma se da un lato la commissione europea ha solo parzialmente risolto l’enigma sulla sicurezza dei sistemi nano per uso cosmetico, dall’altro lato c’è una forte spinta da parte del settore ricerca ed innovazione nel trasformare materie prime anche molto note in forma nano, al fine di migliorarne la performance cosmetica.

Si rende quindi necessario conoscere meglio questi sistemi al fine di ridurre le variazioni di lotto e assicurare la stabilità in formulazione. La misura della dimensione particellare, del potenziale zeta, delle proprietà di superficie delle materie prime, nonché le caratteristiche reologiche delle formulazioni contenenti nanoparticelle sono solo alcune delle tecniche di caratterizzazione che possono essere impiegate a tal fine e che varrebbe la pena introdurre anche come analisi di routine nei laboratori cosmetici.

Eleonora Russo - TECNICHE DI NANOINCAPSULAZIONE PER APPLICAZIONI COSMETICHE
La nanotecnologia è definita come "la progettazione, la caratterizzazione, la produzione e l'applicazione di materiali, dispositivi e sistemi di dimensioni nanometriche".

La FDA attualmente non ha una vera definizione di nanomateriale ma ha pubblicato una guida per l’industria, nel giugno del 2014, per contribuire a fornire normative e chiarezza nella regolamentazione dei prodotti nanotecnologici (Guidance for Industry ID: FDA-2010-D-0530-0039, giugno 2014).  Il regolamento sui cosmetici dell'Unione Europea (UE) afferma che un nanomateriale è un “materiale insolubile o biopersistente e intenzionalmente fabbricato con una o più dimensioni esterne, o con una struttura interna, di misura da 1 a 100 nm” (Regolamento (CE) n. 1223/2 e 9).

L'uso della nanotecnologia nei cosmetici è finalizzato alla realizzazione di prodotti più efficaci e che durano più a lungo. Questa tecnologia viene applicata per ottimizzare le condizioni di produzione e lo sviluppo di una formulazione robusta per la cura della pelle.

Della nanotecnologia in cosmetica si sfruttano soprattutto i prodotti costituiti da goccioline di piccole dimensioni con elevata area superficiale, che consentono un efficace trasporto dei principi attivi attraverso la pelle.

In questa breve trattazione scientifica andremo ad analizzare alcune tra le più importanti formulazioni nanotecnologiche applicate alla cosmesi e ne descriveremo le tecniche di preparazione.

I sistemi a base di lipidi sono il tipo più comune di nanoparticelle studiate per l'applicazione topica. Le nanoparticelle lipidiche solide (SLN), le nanoemulsioni e i carrier lipidici nanostrutturati (NLC) sono i principali tipi di nanoparticelle a matrice mentre i liposomi sono il principale tipo di particelle vescicolari valutate negli studi di permeazione. Altri tipi di sistemi di rilascio dermico includono i niosomi, cubosomi, sistemi bicellari e le nano dispersioni.

In particolare, per quanto riguarda le micro e nanoparticelle lipidiche, le tecniche più utilizzate per la loro preparazione sono le seguenti:

  • Omogeneizzazione ad alta pressione (a caldo o a freddo);
  • Tecnica della precipitazione-diffusione del solvente;
  • Tecnica della microemulsione;
  • Tecnica dell’emulsione multipla W/O/W;
  • Tecnica dello spray drying

Tutti questi tipi di formulazione presentano un’elevata capacità di intrappolamento dell’attivo, una

stabilità a lungo termine, un’elevata biocompatibilità e la possibilità di essere prodotti su scala industriale a costi ridotti.

Paola Perugini - INFLUENZA DEI NANOSISTEMI NELL'INTERAZIONE PACKAGING-PRODOTTO
Le nanotecnologie hanno rivoluzionato negli ultimi anni diversi settori, portando a elevati miglioramenti di prestazione, ma anche alla creazione di funzionalità totalmente nuove che aprono nuovi orizzonti alla loro applicazione. Nel settore dell’imballaggio, molto importante è stato il ruolo delle nanotecnologie sia nel migliorare le prestazioni globali dell’imballo (meccaniche, barriera …) sia per quello che riguarda l’imballaggio funzionale, attivo e intelligente. Alcune applicazioni già autorizzate sul mercato da parte degli Stati membri e dalla Commissione europea, sono l’uso del nitruro di titanio nelle bottiglie di polietilene tereftalato (PET) o l’introduzione di carbon black o di ossido di zinco nel packaging polimerico. Inoltre numerosi studi hanno dimostrato la possibilità dello sviluppo di un packaging intelligente antimicrobico utilizzando le nanotecnologie.

Il potenziale rischio per i consumatori derivante dall’uso delle nanotecnologie negli imballaggi è ovviamente correlato all’eventuale migrazione dei nanomateriali nella formulazione contenuta, sia essa un alimento o un cosmetico.  Non bisogna dimenticare però che anche alcune interazioni tra le strutture nel packaging e gli ingredienti presenti nella formulazione possono determinarne un loro adsorbimento con perdita di attività e di sicurezza del prodotto finito.

Per questo motivo gli studi di interazione packaging-contenuto intesi sia come migrazione di elementi dal packaging al prodotto che come possibile adsorbimento degli attivi, conservanti o sostanze volatili al packaging stesso sono fondamentali per garantire la sicurezza e l’efficacia del prodotto finale. I protocolli di studio devono ovviamente adeguarsi alla tipologia di materiale polimerico di partenza, alla tipologia di packaging e al suo spessore e agli ingredienti contenuti.