Il futuro dell’innovazione in cosmetica: visibilità, emozione e trasparenza

Time: 11:30 - 12:00

Date: 21 Novembre 2018

Theatre: Orange 1

21-11-2018 11:30 21-11-2018 12:00 Europe/London Il futuro dell’innovazione in cosmetica: visibilità, emozione e trasparenza

Se un tempo l’innovazione di prodotto costituiva un baluardo inoppugnabile per l’industria cosmetica, l’evoluzione della società oggi induce a considerare prioritaria una revisione della comunicazione in senso generale al fine di veicolare meglio i messaggi di innovazione e sviluppo. Di fronte ad un mondo che comunica sempre più visivamente, in maniera diretta e con sempre… Leggi tutto »

Making Cosmetics

Se un tempo l’innovazione di prodotto costituiva un baluardo inoppugnabile per l’industria cosmetica, l’evoluzione della società oggi induce a considerare prioritaria una revisione della comunicazione in senso generale al fine di veicolare meglio i messaggi di innovazione e sviluppo. Di fronte ad un mondo che comunica sempre più visivamente, in maniera diretta e con sempre meno parole, è naturale che il packaging assuma una rilevanza particolare nell’ottica di attrazione influenzando la logica di acquisto. Parallelamente alla rilevanza e all’attrattività del contenitore, anche il contenuto – attraverso una spiccata attenzione alla sensorialità e alla percezione – assume un ruolo fondamentale legato alla qualità immediatamente percepita e a un risultato che deve riflettere una visibile e tangibile soddisfazione. L’evoluzione del consumatore porta anche alla rivalutazione e alla considerazione dei temi etici coinvolgenti la salute e il benessere da un lato e l’ecosostenibilità e la naturalità dall’altro. Questi temi coinvolgono sia gli aspetti di packaging con un sempre più largo impiego del PET e di PE da fonti rinnovabili sia quelli formulativi con una marcata esplicitazione della tipologia, della quantità e dell’origine degli ingredienti e la tendenza a eliminare il superfluo premiando spesso proposte minimaliste, cioè contenenti il minor numero di ingredienti possibili. Da qui origina il concetto di “Clean Beauty” ovverossia una cosmesi che premia la “trasparenza”, divenuta parola chiave in questo 2018 che ha visto molta innovazione concentrarsi proprio su tali temi. Il futuro del comparto dermocosmetico non potrà dunque prescindere da un nuovo livello di qualità dove natura e tecnologia si fondono insieme con un’ottimizzazione dei temi relativi alla sensorialità e alla responsabilità sociale.

Speakers

  • Marco Oliva R&D Director Bolton Manitoba e Manetti&Roberts - L.Manetti-H.Roberts&C per Azioni

« Back