Microbioma e cosmetici: attività internazionali

Time: 11:30 - 11:55

Date: 25 Novembre 2020

La conoscenza di lunga data degli effetti benefici dei modulatori del microbiota intestinale e l’esperienza di mercato con i probiotici negli alimenti hanno ispirato l’industria cosmetica e un numero crescente di cosmetici viene immesso sul mercato rivendicando influenza sul microbioma cutaneo per ottenere funzioni cosmetiche. Questa crescente tendenza del mercato ha suscitato l’interesse delle autorità di regolamentazione dei cosmetici di tutto il mondo, cosicché l’ICCR (International Cooperation on Cosmetics Regulation) ha considerato i “cosmetici per microbiomi” come un’area per il potenziale sviluppo di linee guida internazionali sulla loro sicurezza, qualità e regolamentazione. Nel 2018 è stato creato un nuovo gruppo di lavoro congiunto a livello di ICCR, con il mandato di esplorare nuovi prodotti e tecnologie cosmetici che influenzano il microbioma della pelle umana. Un numero elevato di partecipanti si è unito al gruppo di lavoro, sia dei paesi membri dell’ICCR che degli osservatori, per testimoniare il crescente interesse per questo argomento in molte giurisdizioni diverse. Come di consueto con il processo di lavoro dell’ICCR, sia i regolatori che l’industria sono rappresentati nel gruppo di lavoro: EFfCI, la Federazione europea per gli ingredienti cosmetici, ha istituito una Task Force interna dedicata a sostenere attivamente il lavoro del gruppo di lavoro dell’ICCR fornendo i suoi contributi. Il risultato di questo sforzo servirà da base per ulteriori lavori e raccomandazioni finali in questo settore.

« Back