Menu

Probiotici e Flora batterica: come sfruttarne le sinergie

10:30 - 11:00
November 23, 2016

La pelle è un’interfaccia con l’ambiente esterno ed è colonizzata da una diversa collezione di microrganismi e di batteri. Molti di questi microrganismi sono innocui e in alcuni casi forniscono importanti funzioni biologiche. Microrganismi simbionti occupano una vasta gamma di distretti cutanei e proteggono contro l’invasione da parte di organismi patogeni o nocivi. La maggior parte dei batteri sono inclusi in quattro phyla diversi: Actinobacteria, Firmicutes, Bacteroidetes, e Proteobacteria. Propionibacterium, Corynebacterium, Staphylococcus, Micrococcus, Streptococcus e Brevibacterium sono abbondanti batteri Gram-positivi.

In certe condizioni fisiologiche anche alcuni batteri Gram-negativi possono colonizzare la pelle, come l’Acinetobacter sp.

Le diverse comunità di microrganismi della pelle, ovvero il microbioma cutaneo, dipende dalla fisiologia e dal genotipo ospite, dal sistema immunitario,dall’ambiente, e dallo stile di vita.

Questi microrganismi possono anche modulare la funzione delle cellule T che si trovano nella pelle e l’effetto sulla risposta immunitaria. Infatti, la pelle non è solo una barriera fisica, ma anche una barriera immunologica.

Modifiche nel bilancio tra l’host ed i microrganismi possono causare disturbi della pelle o infezioni. Le alterazioni dell’omeostasi tra il microbioma e l’host può causare disturbi della pelle come la dermatite atopica ( AD) o la psoriasi. Entrambi i disturbi sono legati alla regolamentazione della risposta immunitaria. Tuttavia, mentre le lesioni AD sono caratterizzati da un basso livello di attività, le manifestazioni psoriasiche sono caratterizzati da un’elevata produzione di peptidi antimicrobici .

I fattori ambientali specifici dell’individuo, come l’ occupazione, l’abbigliamento e l’uso di antibiotici , possono modulare la colonizzazione da parte del microbiota cutaneo.

I probiotici sono microrganismi vivi non patogeni , che hanno dimostrato gli effetti benefici per la salute nella prevenzione e nel trattamento di diversi stati di malattia. I probiotici possono prevenire le infezioni ripristinando la flora non patogenica ed inibendo la crescita eccessiva di agenti patogeni, modulando la risposta immunitaria locale e sistemica, e migliorando la funzione di barriera.

 

PROBIOTICS AND BACTERIAL: HOW TO EXPLOIT SYNERGIES

The skin is an interface with the outside environment and is colonized by a different collection of microorganisms, including bacteria. Many of these microorganisms are harmless and in some cases provide important biological functions. Symbiotic microorganisms occupy a wide range of skin niches and protect against invasion by more pathogenic or harmful organisms. Most of the bacteria are included in four phyla: Actinobacteria, Firmicutes, Bacteroidetes, and Proteobacteria. Propionibacterium, Corynebacterium, Staphylococcus, Micrococcus, Streptococcus, and Brevibacterium are abundant Gram-positive bacteria.

In certain physiological conditions also some Gram-negative bacteria can colonize the skin, such as Acinetobacter sp.

The diverse microorganism community of the skin, called the skin microbiome, depends on host physiology, host genotype, immune system, environment, and lifestyle.

These microorganisms might also modulate the function of T cell that are found in the skin and effect on immune response. In fact, the skin is not only a physical barrier, but also an immunological barrier.

Disruptions in the balance between the host and the microorganisms can result in skin disorders or infections. Alterations in homeostasis between microbiome and host can cause skin disorders such as atopic dermatitis (AD) or psoriasis. Both disorders are correlates to skin immune response deregulation. However, while AD lesions are characterized by low level, psoriatic manifestations are characterized by high level of antimicrobial peptide production.

Environmental factors specific to the individual, such as occupation, clothing choice and antibiotic usage, may modulate colonization by the skin microbiota.

Probiotics are living non-pathogenic microorganisms, which have demonstrated beneficial health effects in the prevention and treatment of several disease states. Probiotics prevent the infections by restoring non-pathogenic flora and inhibiting the overgrowth of pathogens, modulating local and systemic immune response, and improving barrier function.

Speakers

« Back to previous page